I nostri articoli

È di una settimana fa la firma del decreto interministeriale che introduce l’obbligo di indicazione dell’origine del riso e del grano per la pasta in etichetta.

In breve, le novità sono le seguenti.

 

Grano / Pasta

Le confezioni di pasta secca devono riportare in etichetta la dicitura sul Paese di coltivazione del grano e il Paese di molitura. Se i Paesi sono più di uno si può utilizzare la formula Paesi UE, Paesi non UE, Paesi UE e non UE. Se il grano duro è coltivato almeno per il 50% in Italia si può usare la formula “Italia e altri Paesi (UE / non UE)”

Riso

L’etichetta deve indicare il Paese di coltivazione, il Paese di lavorazione e il Paese di confezionamento. Anche in questo caso sono previste diciture.

55032 - Castelnuovo di Garfagnana (LU)
Via Pascoli, 34
tel. 0583 644144 - fax 0583 641333

55100 - San Michele in Escheto Lucca
Via Martiri di Liggeri, 10
P.I. 01550770463

web developed by conceptio: software house