TRACCIABILITA' SU RISO E PASTE: LE NOVITA'

È di una settimana fa la firma del decreto interministeriale che introduce l’obbligo di indicazione dell’origine del riso e del grano per la pasta in etichetta.

In breve, le novità sono le seguenti.

 

Grano / Pasta

Le confezioni di pasta secca devono riportare in etichetta la dicitura sul Paese di coltivazione del grano e il Paese di molitura. Se i Paesi sono più di uno si può utilizzare la formula Paesi UE, Paesi non UE, Paesi UE e non UE. Se il grano duro è coltivato almeno per il 50% in Italia si può usare la formula “Italia e altri Paesi (UE / non UE)”

Riso

L’etichetta deve indicare il Paese di coltivazione, il Paese di lavorazione e il Paese di confezionamento. Anche in questo caso sono previste diciture.

Ricerca

Ti piacciono le nostre news? Non perderne più nemmeno una, iscriviti alla nostra newsletter. Ti terremo informato sugli aggiornamenti normativi, approfondimenti, informazioni sui finanziamenti di prossima scadenza, corsi di formazione e tanto altro per la tua azienda.
Privacy e Termini di Utilizzo
55032 - Castelnuovo di Garfagnana (LU)
Via Pascoli, 34
tel. 0583 644144 - fax 0583 641333

55100 - San Michele in Escheto Lucca
Via Martiri di Liggeri, 10
P.I. 01550770463
web developed by conceptio: software house

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie ?