I nostri articoli

Norme sulla qualità e la trasparenza della filiera degli oli di oliva vergini. (13G00030) (GU n.26 del 31-1-2013) note: Entrata in vigore del provvedimento: 01/02/2013

1. L'indicazione dell'origine degli oli di oliva  vergini  prevista dall'articolo 4 del decreto del  Ministro  delle  politiche  agricole alimentari e forestali 10 novembre 2009,  pubblicato  nella  Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16 gennaio 2010, deve figurare in modo facilmente visibile e chiaramente  leggibile  nel  campo  visivo  anteriore  del recipiente, in modo da essere distinguibile dalle altre indicazioni e dagli altri segni grafici.

2. Nel caso di miscele di oli di oliva estratti in un altro  Stato membro dell'Unione europea o in un Paese terzo, l'indicazione dell'origine di cui al comma 1 è immediatamente  preceduta dall'indicazione del termine «miscela», stampato ai sensi dei commi 2 e 3 e con diversa e più evidente rilevanza cromatica  rispetto allo sfondo, alle altre indicazioni ed alla denominazione di vendita.

 

Decreto 10 agosto 2012 n. 161 - Terre e rocce da scavo: nuova disciplina per utilizzo come sottoprodotto e non come rifiuto.

Un decreto dirigenziale regionale toscano dell’8 aprile ha previsto misure straordinarie per la formazione professionale riconosciuta relativamente ai percorsi inseriti nel Repertorio delle Figure Professionali e nel Repertorio della Formazione Regolamentata. Quindi, si esclude la formazione in materia di salute e sicurezza, ma anche i corsi SAB relativi alla somministrazione di alimenti e bevande. Sono invece compresi i corsi HACCP.

Ricordiamo a tutti i nostri clienti che la formazione può essere erogata anche online. La normativa distingue tra corsi che possono essere svolti interamente con questa modalità e altri per i quali sono previsti solamente alcuni moduli in e-learning, mentre la restante parte deve essere portata avanti con lezioni frontali in aula.

Valentina Cesaretti, socia e consigliere di amministrazione di TecnoAmbiente srl, nonché responsabile dell’area formazione della stessa azienda, è stata designata quale responsabile di Lucca di Confesercenti Toscana Nord.
Valentina continuerà ovviamente a far parte della nostra famiglia, anche perché rimarrà socia e manterrà la carica in CdA.

55032 - Castelnuovo di Garfagnana (LU)
Via Pascoli, 34
tel. 0583 644144 - fax 0583 641333

55100 - San Michele in Escheto Lucca
Via Martiri di Liggeri, 10
P.I. 01550770463

50019 - Sesto Fiorentino - Firenze
Via di Pratignone, 11/Interno 16
P.I. 01550770463

web developed by conceptio: software house