I nostri articoli

Con la Legge 19 novembre 2021 n. 165, in vigore dal 21 novembre u.s., vengono introdotte alcune importanti novità per quello che riguarda la verifica del green pass nei luoghi di lavoro.


Nello specifico, all’articolo 1 C. 5 si precisa che “[…]i lavoratori possono richiedere di consegnare al proprio datore di lavoro copia della propria certificazione verde COVID-19. I lavoratori che consegnano la predetta certificazione, per tutta la durata della relativa validità, sono esonerati dai controlli da parte dei rispettivi datori di lavoro”. Questo significa che i dipendenti hanno facoltà, per snellire le procedure di verifica, di consegnare volontariamente il proprio green pass al Datore di Lavoro, per essere esonerati dal controllo quotidiano per tutta la durata della validità della certificazione.

Un’altra importante novità riguarda l’introduzione dell’articolo 3-bis riguardante la scadenza delle certificazioni verdi COVID-19 in corso di prestazione lavorativa.

Il nuovo articolo indica che dopo l’articolo 9-octies del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52 è inserito il seguente articolo: Art.9-novies. che indica che “Per i lavoratori dipendenti pubblici e privati la scadenza della validità della certificazione verde COVID-19 in corso di prestazione lavorativa non dà luogo alle sanzioni previste, rispettivamente, dagli articoli 9-quinquies, commi 7 e 8, e 9-septies, commi 8 e 9. Nei casi di cui al precedente periodo la permanenza del lavoratore sul luogo di lavoro è consentita esclusivamente per il tempo necessario a portare a termine il turno di lavoro».

Questa terra non l’abbiamo ereditata dai nostri padri, ma ricevuta in prestito dai nostri figli

55032 - Castelnuovo di Garfagnana (LU)
Via Pascoli, 34
tel. 0583 644144 - fax 0583 641333

55100 - San Michele in Escheto Lucca
Via Martiri di Liggeri, 10
P.I. 01550770463

50019 - Sesto Fiorentino - Firenze
Via di Pratignone, 11/Interno 16
P.I. 01550770463

web developed by conceptio: software house