I nostri articoli

Il regolamento europeo 1907/2006, meglio note come REACH (Registration, Evaluation, Authorisation of Chemicals), è introdotto sin dal 2007 ed è la più importante regolamentazione sulle sostanze chimiche.

I pilastri su cui si basa sono la registrazione e l’autorizzazione: “no data no market”, ossia chi non registra non può più produrre, importare o utilizzare sostanze in quanto tali né miscele.

Ora, entro il 31 maggio 2018 dovranno essere registrate tutte le sostanze prodotte o importate in quantitativi compresi tra 1 e 100 tonnellate all’anno.

Cosa significa tutto questo?

Partiamo da un dato. Hanno obblighi di registrazione REACH sono tutte le aziende che

a)      fabbricano o importano sostanze chimiche o miscele di sostanze chimiche in quantitativi pari o superiori a 1 tonnellata l’anno

b)      producono o importano articoli che contengono sostanze chimiche destinate  a essere rilasciate  in normali condizioni d’uso in quantitativi pari o superiori a 1 tonnellata l’anno.

In parole povere, la maggior parte delle aziende dovrà adeguarsi entro il 31 maggio 2018, ad esempio aggiornando la valutazione del rischio chimico e così via. Lo staff TecnoAmbiente è a disposizione di tutti i clienti per la necessaria assistenza e consulenza.

Questa terra non l’abbiamo ereditata dai nostri padri, ma ricevuta in prestito dai nostri figli

55032 - Castelnuovo di Garfagnana (LU)
Via Pascoli, 34
tel. 0583 644144 - fax 0583 641333

55100 - San Michele in Escheto Lucca
Via Martiri di Liggeri, 10
P.I. 01550770463

50019 - Sesto Fiorentino - Firenze
Via di Pratignone, 11/Interno 16
P.I. 01550770463

web developed by conceptio: software house